Comunicati Stampa, Notizie
6 Dicembre 2017

Expert System supporta con Cogito la GDPR compliance. La nuova Regolamentazione Generale sulla Protezione dei Dati entrerà in vigore in tutti i Paesi dell’Unione Europea il prossimo maggio

La tecnologia Cogito semplifica la Cognitive Automation in ambito compliance, analizzando automaticamente il contenuto dei testi e identificando i dati personali 

– Conto alla rovescia per il 25 maggio 2018: a partire da questa data, tutte le organizzazioni all’interno dell’UE dovranno rispettare la nuova Regolamentazione Generale sulla Protezione dei Dati (EU-GDPR, General Data Protection Regulation) e garantire che i processi di business siano conformi alle nuove disposizioni. L’identificazione dei dati personali dovrà essere un processo automatizzato. Per tutte le aziende che devono gestire grandi volumi di dati non strutturati, come banche e assicurazioni, ciò si tradurrà in un’ardua sfida.

La tecnologia Cogito di Expert System per il cognitive computing e l’automazione dei processi aziendali analizza i testi e tutte le tipologie di dati non strutturati, offrendo a system integrator, responsabili della funzione compliance e protezione dei dati un efficace supporto per rispettare i regolamenti GDPR nei tempi previsti. Cogito, infatti, semplifica e migliora l’automazione dei processi ad elevato flusso di informazioni, identificando ed estraendo qualsiasi tipo di dato in modo flessibile, puntuale e con la massima precisione.

Senza automazione i dati sensibili non possono essere identificati

I regolamenti GDPR sono stati concepiti per garantire la protezione dei dati personali negli stati dell’Unione Europea, uniformarne la protezione e regolarne le basi giuridiche nell’elaborazione. Per le imprese dell’UE ciò si traduce nella necessità di monitorare e analizzare costantemente flussi di dati in entrata e in uscita con la capacità di filtrare e anonimizzare i dati personali. A causa dell’enorme quantità di informazioni non strutturate che le aziende oggi gestiscono quotidianamente, rispettare i regolamenti GDPR non è un compito facile: basti pensare infatti che le sanzioni possono arrivare anche al 4% del fatturato annuo.

I vantaggi per compliance e GDPR dell’intelligenza artificiale alla base della tecnologia cognitiva Cogito

Cogito si distingue per la capacità di analizzare automaticamente i flussi dei dati aziendali, elaborare qualsiasi tipo di contenuto e gestire efficacemente dati strutturati e informazioni non strutturate. In particolare in ambito bancario e assicurativo, Expert System è già impegnata con diverse realtà direttamente o in sinergia con i propri partner (società di consulenza legale e strategica, system integrator, ecc.) nelle attività di verifica delle procedure interne, della conformità e della coerenza nei confronti dei requisiti normativi richiesti e della prevenzione delle violazioni.

I vantaggi di Cogito:

  • velocità di implementazione e scalabilità per un’immediata analisi dei dati che si traduce anche in una rapida crescita del ROI
  • estrazione immediata praticamente di qualsiasi tipo di dato, perché Cogito offre la massima granularità nell’analisi e funzionalità di estrazione molto avanzate già pronte all’uso. In caso di esigenze particolari, inoltre, Cogito è rapidamente personalizzabile
  • miglior qualità dei risultati grazie all’analisi semantica dei contenuti
  • interfaccia intuitiva per l’utente
  • facilità di integrazione, anche via API (application programming interface) nel caso di integrazione in altri ambienti e con prodotti di terze parti

“I clienti utilizzano Cogito per migliorare l’analisi dei testi e soddisfare i requisiti di conformità, da oggi anche in previsione della GDPR” ha dichiarato Claudio Palmolungo, Executive Vice President Europe di Expert System. “Grazie all’accuratezza dell’analisi dei contenuti, all’identificazione, alla categorizzazione e all’anonimizzazione automatica dei dati personali, le nostre soluzioni supportano nel modo più efficace possibile le attività delle funzioni compliance e dei responsabili dei dati personali, fornendo la reportistica necessaria a dare sempre una risposta tempestiva e appropriata.”


Share On

Menu