Knowledge
Graph

Il Knowledge Graph della piattaforma Cogito di Expert System è una rappresentazione della conoscenza generica (cioè non dipendente da un dominio di conoscenza o sapere specifico) del mondo reale in cui i concetti sono organizzati in base al significato e alle relazioni tra i diversi significati.

Il Knowledge Graph interagisce con il motore semantico di Cogito per risolvere le ambiguità legate ai diversi significati delle parole: un passo fondamentale per la comprensione del linguaggio naturale.

Così come la conoscenza umana può essere migliorata imparando cose nuove, anche la conoscenza di Cogito può essere ampliata attraverso l’acquisizione di nuove informazioni da esperti di diverse materie, usando le funzionalità apposite di Cogito Studio o attraverso l’analisi di contenuti taggati sfruttando algoritmi di machine learning.

Il nostro Knowledge Graph è aperto, cioè dotato di una struttura creata dall’uomo e a lui immediatamente comprensibile, a differenza di ciò che avviene con i sistemi di machine learning puro.

Ogni elemento del Knowledge Graph contiene un insieme di attributi (ruolo grammaticale, relazione semantica, definizione/significato, dominio, frequenza) che stabiliscono le caratteristiche delle parole e dei concetti.

I termini con lo stesso significato sono raccolti in gruppi di concetti connessi tra loro mediante milioni di link logici e linguistici che descrivono le relazioni semantiche esistenti. Questi gruppi di sinonimi sono definiti syncon.

In questa rappresentazione della conoscenza, ogni syncon (o nodo) è collegato ad altri mediante relazioni semantiche in una struttura gerarchica. In questo modo, ogni syncon, oltre ad avere un proprio significato e propri attributi, è arricchito dalle caratteristiche e dal significato dei nodi, più specifici o più generici, ad esso collegati. Ogni link identifica un tipo di relazione che collega i concetti di una lingua; i link sono i principi utilizzati per organizzare i concetti nel Knowledge Graph. Per esempio, i concetti sono organizzati a partire dal meno specifico al più specifico (veicolo/automobile/SUV) o come potenziali soggetti o oggetti di un verbo, e così via.

Menu