Comunicati Stampa, Notizie
19 Marzo 2019

Expert System annuncia la nuova versione della piattaforma di intelligenza artificiale Cogito®

Affiancare sempre più organizzazioni ad accelerare e semplificare l’adozione dell’intelligenza artificiale nei processi che richiedono la capacità di gestire grandi volumi di dati e informazioni testuali. Con questo obiettivo, Expert System ha annunciato il rilascio per la fine di aprile di Cogito® 14.4. La nuova release di Cogito, alla base di tutta l’offerta commerciale di Expert System, rende ancora più veloce l’acquisizione di nuove conoscenze attraverso l’arricchimento del knowledge graph, migliora la fase di apprendimento automatico (machine learning) sfruttando l’interazione con gli utenti, e aggiunge intelligenza all’automazione dei processi integrandosi facilmente nelle piattaforme per la Robotic Process Automation (RPA).

Il knowledge graph di Expert System, cuore di Cogito, è il più ricco database concettuale per la comprensione del linguaggio naturale presente sul mercato. Per consentire alle organizzazioni di arricchire e personalizzare più facilmente la conoscenza già presente nel knowledge graph, sono state introdotte nuove funzionalità per importare conoscenze specifiche da qualsiasi tipo di fonte informativa (ad esempio archivi interni ma anche risorse esterne come Wikipedia o Geonames) e identificare puntualmente riferimenti ad entità come persone, aziende, luoghi, ecc.

La nuova release di Cogito consente di velocizzare l’implementazione dei progetti sfruttando avanzate tecniche di machine learning. Attraverso un’intuitiva applicazione web, anche gli utenti meno esperti avranno la possibilità di interagire con il sistema per rendere più rapida e accurata l’estrazione di dati utili allo sviluppo del modello di apprendimento automatico. In questo modo, vengono semplificate tutte le fasi più onerose del processo, come ad esempio quelle iniziali tipicamente basate sull’uso di set di dati annotati manualmente. Oltre a ridurre la quantità di lavoro manuale, la possibilità di intervenire in qualsiasi momento del processo risolve il problema di dover iniziare ogni volta da capo, consentendo un controllo sulla qualità dei dati preciso e tempestivo.

Infine, un connettore specifico consente l’integrazione delle funzionalità di Cogito nelle più diffuse piattaforme di Robotic Process Automation (RPA) per estendere l’automazione a processi complessi, che necessitano di capacità cognitive simili a quella umane.

“La comprensione del linguaggio naturale e il machine learning sono talvolta proposti come alternative ma in realtà si completano vicendevolmente. La semantica è la tecnologia ideale per comprendere il significato delle parole nel contesto mentre l’apprendimento automatico consente di risparmiare molto tempo in diversi scenari di business”, spiega Marco Varone, Presidente e CTO di Expert System. “Con la nuova release di Cogito, confermiamo l’impegno nei confronti delle necessità dei nostri clienti e partner, continuando a spingere per l’adozione dell’intelligenza artificiale in tutti i settori di mercato.”


Share On

Menu