Comunicati Stampa, Notizie

Cogito AI Day 2019 – Siamo all’alba dell’AI nel mondo delle aziende

Siamo all’alba dell’AI nel mondo delle aziende

Si è svolta ieri a Milano la terza edizione del Cogito AI Day, la conferenza di Expert System dedicata all’Artificial Intelligence (AI) applicata all’analisi delle informazioni e alla comprensione del linguaggio naturale.

Tra i partecipanti alla conferenza, dinanzi a una platea di oltre 300 persone, primari rappresentanti dell’economia e dell’Amministrazione del nostro Paese: illimity Bank, Unipol, Regione Emilia Romagna, Intesa Sanpaolo, SEC Newgate, Zurich, Datlas, Generali, Poste, Parva, Eudata, Fastweb, E&Y, Infocert, Capgemini, Value Partners, CMMC, Leonardo.

Keynote speaker dell’evento, Francesco Caio, Presidente di Saipem, fra i massimi esperti di digitalizzazione di imprese pubbliche e private: “Quando parliamo di big data pensiamo soprattutto a numeri, ma c’è una miniera di informazione incredibile nei testi che dobbiamo imparare a sfruttare meglio. La sfida oggi è avere tecnologi e manager in grado di trasformare queste opportunità in un piano di business”.

Evoluzione del mercato e strategie di innovazione, uso efficace di dati e valore per le aziende. Ma a che punto siamo con l’AI? Che cosa c’è di davvero ‘intelligente’, e come fa un’organizzazione a costruire vero valore dai dati?

Mike Gualtieri, VP e Principal Analyst della società di analisi e ricerca ICT Forrester, ha puntato l’accento sulla rivoluzione che è in atto nel mondo del business grazie all’AI, mettendo in parallelo la rivoluzione industrialeche attraverso le macchine continua ad aumentare le nostre capacità fisiche, con la rivoluzione dell’intelligence che, con software e computer, continuerà ad aumentare le nostre capacità intellettive. Dichiarando che oggi è un dato di fatto che nelle aziende siamo agli albori dell’Intelligenza Artificiale, e nessun processo di trasformazione digitale potrà essere concepito e realizzato senza di essa.

Le previsioni di mercato avvalorano questo scenario: secondo le stime di Forrester, infatti, quasi tutte le aziende useranno l’intelligenza artificiale entro i prossimi 5 anni.

“Il ruolo centrale dell’AI nei processi e nella trasformazione dei modelli di business è l’aspetto che più di ogni altro ha caratterizzato le storie, le esperienze e i dibattiti del Cogito AI Day di quest’anno”, ha dichiarato Stefano Spaggiari, Amministratore Delegato di Expert System. “L’Artificial Intelligence è alla guida della rivoluzione tecnologica che stiamo vivendo per diventare più efficienti e migliorare la nostra competitività e capacità produttiva”.

Che cosa è Cogito®?

Cogito® è la piattaforma di Expert System basata su algoritmi di intelligenza artificiale che riproduce su vasta scala la capacità umana di comprendere il linguaggio e le informazioni complesse contenute nei testi, con l’accuratezza necessaria per rispondere a qualsiasi esigenza organizzativa.

Sfruttando una rappresentazione della conoscenza ampia e generica (Cogito Knowledge Graph), Cogito integra i migliori strumenti di comprensione del linguaggio naturale (NLU, Natural Language Understanding) e di machine learning (ML) per automatizzare in modo intelligente i processi di business ed estrarre informazioni strategiche dalle fonti informative a disposizione.

In questo scenario di tecnologie sempre più intelligenti, qual è il ruolo dell’intelligenza umana?

Intelligenza artificiale e intelligenza umana sono complementari e non alternative”, ha sottolineato Marco Varone, Presidente e CTO di Expert System. “Quella umana è fondamentale per il successo di quella artificiale, e una solida base di conoscenza è il fattore critico perché entrambe possano contribuire insieme a gestire in modo efficace la complessità del mondo reale.”


Share On

Menu